D&S - WS&E: Due aziende, un'unica entità per dare SOLUZIONI

CONSULENZA CLP

Il Regolamento CLP (CE) n° 1272/2008 sulla Classificazione, Etichettatura e Imballaggio delle sostanze e delle miscele, si basa sul sistema mondiale armonizzato (GHS) delle Nazioni Unite e ha lo scopo di garantire un elevato livello di protezione della salute e dell’ambiente, nonché la libera circolazione di sostanze, miscele e articoli.

Il regolamento CPL è giuridicamente vincolante in tutti gli Stati membri e direttamente applicabile a tutti i settori industriali. Esso impone ai fabbricanti, agli importatori o agli utilizzatori a valle di sostanze o di miscele di classificare, etichettare e imballare le sostanze chimiche pericolose in modo adeguato prima dell’immissione sul mercato.

Uno dei principali obiettivi del regolamento CLP è determinare se una sostanza o miscela presenta proprietà che permettono di classificarla come pericolosa. In questo contesto, la classificazione è il punto di partenza per la comunicazione di pericolo.

I NOSTRI SERVIZI:

AUDIT
I nostri esperti verificheranno la corretta implementazione del Regolamento CLP, i nuovi criteri di classificazione e la relativa tempistica, fornendo un servizio utile ai fini di eventuali visite ispettive.

CLASSIFICAZIONE ED ETICHETTATURA DI SOSTANZE E MISCELE
Danger and Safety offre un servizio di classificazione corretta e coerente con le norme vigenti e con i criteri introdotti dal regolamento CLP.

NOTIFICA CLP
Gli esperti di Danger & Safety si offrono di presentare la notifica all’ECHA per conto delle aziende, come previsto dal regolamento CLP per le sostanze pericolose e per quelle non pericolose fabbricate e importate in territorio comunitario.

NOTIFICA ISS
Ai sensi dell’art. 45 del Regolamento CLP la composizione e la classificazione dei preparati pericolosi presenti sul mercato nazionale devono essere notificati all’Archivio preparati pericolosi. Danger & Safety può supportare l’azienda nella presentazione della notifica all’ISS. Dal 1° Gennaio 2021 poi tale notifica andrà effettuata attraverso il format armonizzato dell’Echa – PCN (Poison Centre Notification), in accordo al Regolamento UE 2017/542.

Per maggiori informazioni CONTATTACI